domenica 3 maggio 2015

Boccaccio editore e commentatore di Dante, in Dentro l'officina di Giovanni Boccaccio. Studi sugli autografi in volgare e su Boccaccio dantista, a c. di S. Bertelli e D. Cappi, Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana 2014, pp. 163-85


Dopo aver analizzato la figura di Giovanni Boccaccio editore di Dante, si esamina la figura di Boccaccio commentatore di Dante, strettamente intrecciata alla prima. In particolare si fornisce una lista - suddivisa per tipologie (1. Correzioni involontarie, ossia ripetizioni o lapsus calami; 2. Correzioni volontarie, suddivise a loro volta in correzioni di natura metrica, interventi sulla sintassi dantesca, chiose arbitrarie di diverso genere) - delle letture e degli interventi del certaldese sul testo di Dante, dando di essi una spiegazione o una possibile interpretazione esegetica in base al contesto poetico-narrativo dei singoli passi della Commedia.

Nessun commento:

Posta un commento