martedì 20 gennaio 2015

L'influenza del Boccaccio nella tradizione recenziore della "Commedia". Postilla critica, in Boccaccio editore e interprete di Dante, Atti del Convegno internazionale, Roma, 28-30 ottobre 2013, Roma, Salerno Editrice 2014, pp. 222-54


Ultimo saggio dedicato alla figura di Giovanni Boccaccio editore di Dante: si dà una breve dimostrazione, allargata questa volta al di fuori del cerchio ridotto dei loci Barbi, dell'assenza di qualsivoglia influenza delle edizioni del Boccaccio su ampi settori della tradizione manoscritta, quelli indipendenti o comunque autonomi dal filone "officina vaticana-tradizione Boccaccio", dal Gruppo del Cento alla tradizione settentrionale (di Urb e affini). Ancora una volta si falsifica pertanto il postulato base dell'edizione Petrocchi secondo l'antica vulgata.

Nessun commento:

Posta un commento